Attenzione agli apparecchi elettronici!

Care mamme,
avete già sentito dire che per i primi 2 anni di vita di vostro figlio sarebbe meglio evitare l’uso di apparecchi elettronici?

Ebbene sì, sarebbe sicuramente una buona cosa non far conoscere troppo presto la tecnologia ai vostri bambini, questo soprattutto nei primi anni di vita. In questa delicata fase i bambini esplorano il mondo con i propri sensi e le loro menti si formano e si modellano, per cui mamme è bene che non ci siano distrazioni digitali di nessun tipo, come la televisione, il tablet o lo smartphone.

Quindi mamma, niente schermi luminosi prima dei 3 anni, piuttosto incoraggia e sostieni tuo figlio nel fare altre attività più creative e stimolanti.

Anche i pediatri affermano che i dispositivi elettronici possono nuocere alla salute di un bambino. È stato dimostrato che l’eccessivo uso di dispositivi elettronici determinano il rischio di obesità e disturbano la qualità e quantità del sonno. Le onde elettromagnetiche possono dunque modificare ed ostacolare lo sviluppo del bambino. Proprio per questi motivi i pediatri hanno il dovere di informare i genitori sulle possibili conseguenze dell’esposizione agli schermi luminosi.

Alcuni studi dell’American Academy of Pediatrics affermano che i bambini da 0 a 2 anni non dovrebbero essere esposti alla tecnologia, ed alcuni dei motivi sono i seguenti:

  1. È stato dimostrato che la sollecitazione causata dalla sovrastimolazione della tecnologia su un cervello in sviluppo, come quella di tuo figlio può essere associata a dei ritardi cognitivi. Non solo, ma l’apprendimento può essere compromesso generando un aumento dell’impulsività. Il bambino avrà una diminuzione nell’autoregolazione, che può condurre anche a scatti d’ira improvvisa ed incontrollata.
  2. L’uso della tecnologia limita notevolmente il movimento, questo può causare anche ritardi nello sviluppo. Mamma tieni presente che il movimento migliora l’attenzione e quindi anche la capacità d’apprendimento.
  3. L’uso sproporzionato ed esagerato della tecnologia è un fattore scatenante di alcune malattie mentali, come: la depressione infantile; l’ansia; i disturbi dell’attaccamento; il deficit d’attenzione; le psicosi ed i comportamenti problematici.

Per tutti questi motivi, ricorda che è molto importante che per i primi anni di vita del bambino, si presti attenzione agli apparecchi elettronici. Lo sai che il neonato non vede come vediamo noi? Guardando un qualunque schermo luminoso, tuo figlio percepisce una luce molto disturbante, come quando non c’è più segnale alla televisione e passa la schermata “NO SIGNAL”, avete presente? Per noi è molto fastidioso, per cui pensa come lo possa essere per tuo figlio. Guardando gli schermi luminosi, il bambino viene iperstimolato, perché c’è un forte aumento della stimolazione cerebrale, per questo motivo non sarà affatto sereno.

Per cui mamme, il mio consiglio è quello di bandire tutti gli schermi luminosi in presenza di vostro figlio, almeno per i primi due anni della sua vita. Io e mio marito, guardiamo la televisione dopo aver messo a letto nostro figlio e non diamo la possibilità di fargli vedere lo schermo di un pc o di uno smartphone. Piuttosto preferite la radio o collegate il vostro smatphone a delle casse altoparlanti e fate ascoltare a vostro figlio della musica, che può essere solo benefica.

Lascia un commento